Daniele Amicosante

Guardia forestale

Durante la missione del novembre 2013, come promesso, Francesca la Presidente della Fondazione, mi ha portato da Mesfin e Dereje i due ragazzi che sostengo a distanza. La gioia provata è indefinibile, non essendo padre in questa vita, credo che le emozioni sentite si possano equiparare a quelle di un padre che ritrova un figlio, anzi una famiglia intera! Potrei usare mille parole, ma sarebbe difficile descrivere le emozioni provate in quel momento. Ho toccato con mano e visto con i miei occhi le miriadi di cose di cui si occupata la Fondazione e dobbiamo cercare di essere sempre di più per far si che la nostra goccia alla fine crei un grande oceano di solidarietà.
Grazie a Francesca e grazie a tutta la Fondazione.